per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Città sostenibili: le risposte dei candidati sindaci sugli obiettivi dell'Agenda 2030

A due settimane dall'appello di ASviS e Anci ai candidati sindaci affinché lavorino per rendere lo sviluppo del territorio sostenibile dal punto di vista ambientale, economico, sociale e istituzionale, ecco chi di loro ha risposto

[...]

Settimana europea dello sviluppo sostenibile: il convegno ASviS il 30 maggio e le altre iniziative degli aderenti all’Alleanza

Il programma dell’incontro: "ITALIA 2030, Governo, imprese e società civile di fronte alla sfida dello sviluppo sostenibile" promosso dall'ASviS a Roma. Il convegno della Cgil “Verde è il futuro del lavoro” e il dibattito con Acli al Festival di Trento.

[...]

Il video integrale dell’Aurelio Peccei Lecture 2016: "Così raggiungeremo insieme gli Obiettivi di sviluppo sostenibile"

Il portavoce dell’ASviS Enrico Giovannini ha tenuto il 5 maggio, in occasione dell'evento organizzato dal WWF, una relazione in cui ha confermato le previsioni del Club di Roma più di 40 anni fa, sottolineando la necessità di intervenire al più presto.

[...]

ASviS sempre più "social", dopo Twitter, da oggi è anche su Facebook

A quasi 4 mesi mesi dalla costituzione dell'Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, a cui hanno aderito 104 realtà, tra associazioni, fondazioni, istituzioni e reti della società civile, Asvis inaugura una propria pagina su Facebook

[...]

Editoriale: Il Governo e lo sviluppo sostenibile. Serve una strategia complessiva

“In un momento in cui la politica pensa esclusivamente a soluzioni di breve termine, l’Agenda 2030 è un’opportunità per tutti di ripensare gli obiettivi delle scelte legislative ed economiche, soprattutto per l’Italia.” Così il Presidente del Consiglio ha aperto il suo intervento all’evento dell’ONU di venerdì 22 aprile sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, tenutosi alla vigilia della cerimonia di firma degli Accordi di Parigi sul cambiamento climatico.

[...]

L’agenda globale per lo sviluppo: una sfida per il mondo, l’Europa, l’Italia

L’approvazione da parte delle Nazioni Unite dell’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile e dei relativi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs nell'acronimo inglese), da raggiungere entro il 2030, rappresenta un evento storico da più punti di vista. Infatti:

[...]

Goals e Targets: obiettivi e traguardi per i prossimi 15 anni

Ecco l’elenco dei 17 Sustainable Development Goals (SDGs) e dei 169 Targets che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

[...]

Il ruolo della società civile e il programma di lavoro dell’Alleanza

I nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile sono stati definiti con un ampio concorso della società civile e la loro realizzazione riguarda tutti. L’ASviS) nasce per contribuire allo sforzo a cui l'Italia è chiamata per raccogliere e affrontare le enormi sfide che ci stanno di fronte.

[...]

L’Alleanza cresce e supera i 100 aderenti

L’Assemblea dell’Alleanza ha completato la valutazione delle numerose richieste di adesione pervenute nell’ultimo mese. In complesso, sono state accettate 21 nuove organizzazioni, il che porta il numero complessivo degli aderenti all’ASviS a 103.
 
[...]

ASviS entra ufficialmente nell’European Sustainable Development Network

Enrico Giovannini, portavoce Asvis, è stato inserito tra gli Associated Partner dell’ESDN, la rete informale di soggetti istituzionali, associazioni ed esperti che, dal 2003, si occupano di politiche e strategie di sviluppo sostenibile. Ne fanno parte circa 200 membri provenienti da 38 Paesi.

[...]

Ocse: il consumo mondiale delle risorse potrebbe raddoppiare entro il 2050

Sebbene i paesi sviluppati abbiano ridotto il consumo delle materie prime e migliorato la gestione dei rifiuti, occorre ancora ideare e produrre beni che utilizzino meno risorse naturali e producano meno rifiuti. I governi possono fare di più per preservare le risorse e ridurre i rifiuti, dice l’OCSE.

[...]

Eurostat: nel 2015 emissioni di Co2 in aumento rispetto all'anno precedente

L'istituto di statistica europeo ha registrato un aumento medio dello 0,7%. In Slovacchia, Ungheria e Portogallo i dati peggiori.

[...]

Economia circolare e politica, ecco i risultati delle consultazioni della Commissione ambiente al Senato

Nel ciclo delle 21 audizioni informali sono intervenuti 30 stakeholders, tra cui due Regioni, 10 fondazioni, università, centri di ricerca. E poi imprese, associazioni di consumatori, cittadini. Ora il dibattito si sposterà in sede europea.

[...]

Ocse: spesa per i rifugiati duplicata ma è vitale non sottrarre fondi agli aiuti umanitari

La cifra record del 2015 è di 1,5 milioni di richieste di asilo, un milione solo in Europa.  Il presidente della commissione dell'OCSE per l'aiuto allo sviluppo Solheim: “Il modo più efficace per evitare ulteriori crisi migratorie è di mantenere il flusso di aiuti, in particolare ai paesi più in difficoltà”

[...]

Healthy Environment, Healthy People: investire nella qualità dell’ambiente per garantire il benessere

L’Agenda 2030 evidenzia le connessioni tra sviluppo, ambiente, benessere e diritti umani. Alla vigilia della riunione dell'Assemblea delle Nazioni Unite per l'Ambiente a Nairobi il rapporto dell’UNEP sottolinea, appunto, l’importanza della qualità dell’ambiente per il benessere.

[...]

Scienza e sostenibilità: serve più collaborazione tra i paesi occidentali e quelli in via di sviluppo

Uno studio di Elsevier e SciDev.Net evidenzia il crescente sviluppo e integrazione negli ambiti di ricerca rispetto alla sostenibilità ma sottolinea la necessità di maggior cooperazione a livello globale

[...]

Notizie dagli aderenti

C'è tempo fino al 31 maggio per inviare le proposte di abstract per la sessione "Innovazione sociale lungo i confini tra primo e secondo welfare: teorie ed evidenze empiriche", nell'ambito della 9a conferenza di ESPAnet Italia dal 22 al 24 settembre all'Università di Macerata.

Il primo Human Factory Day, organizzato da Cascina Triulza all'interno dell'Expo di Milano il 9 maggio, ha registrato oltre 350 presenze, tra organizzazioni di cittadini, università ed enti di ricerca.

I sei canditati sindaci del capoluogo piemontese Giorgio Araudo, Chiara Appendino, Piero Fassino, Alberto Morano e Osvaldo Napoli si sono incontrati il 10 maggio su iniziativa della Fondazione Agnelli per proporre la loro idea di istruzione nell'evento "Quale scuola per Torino".

[...]

Aderenti

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale