per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Verso un network multistakeholder e transnazionale per l'Agenda 2030

"Partners for Review" a Bonn e "Esdn Conference" a Berna: la scorsa settimana si sono tenuti due importanti meeting europei per favorire lo scambio di buone pratiche e capire come gli SDGs vengono realizzati anche a livello locale.

Promuovere lo scambio di buone pratiche e favorire la realizzazione di un network multistakeholder transnazionale per la concreta implementazione dell'Agenda 2030. Questi gli obiettivi dei due meeting internazionali che si sono tenuti la scorsa settimana a Bonn e a Berna, cui ha partecipato anche ASviS.

Il primo evento, tenutosi in Germania dal 7 al 9 novembre, è stato promosso congiuntamente dal Ministero tedesco per la cooperazione economica e lo sviluppo e da quello per l'ambiente. In particolare, il panel iniziale ha confermato, tra i possibili modelli di governance per l'Agenda 2030, un'ampia convergenza su un Interministerial Steering Committee, generalmente istituito presso l'ufficio del primo ministro.

È stata evidenziata l'esperienza peculiare del Messico, dove si è insediato uno Special Technical Committee sugli SDGs, coordinato dal Ministero delle Finanze, per individuare i collegamenti tra indicatori finanziari e singoli Goal, quantificando le risorse mobilitate o da mobilitare. Sempre in Messico, è in fase di lancio un Sustainability National Council con compiti di implementazione della strategia relativa all'Agenda 2030.

Da notare inoltre che, nel 2017, la Germania avrà la Presidenza del G20 e l'Agenda 2030 sarà uno dei temi altamente prioritari.

L'incontro di Berna, tenutosi il 10 e 11 novembre, è stato invece organizzato dall'Esdn (European Sustainable Development Network) ed era dedicato all'integrazione verticale nell'implementazione dell'Agenda 2030, con particolare riferimento ai livelli subnazionali e locali.

Oltre all'High Level Political Forum infatti, che agisce a livello globale, le iniziative di realizzazione e diffusione dell'Agenda 2030 sono affidate ai Regional Forum for Sustainable Development. Il prossimo Regional Forum on Sustainable Development si terrà a Ginevra il 25 aprile 2017.

Tra le numerose iniziative intraprese nelle varie regioni europee per promuovere gli SDGs si segnalano quelle nella regione tedesca della Renania Settentrionale-Vestfalia, oltre alla Finlandia e alla Svizzera.

 

di Giulio Lo Iacono

 

mercoledì 16 novembre 2016
#ASviS_Altre_News #ASviS_News_Alleanza

Aderenti

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale